Contatti
Tel. 0465 777200
Fax 0465 779179
info@onoraticls.it

Sedi e contatti

 

Centro recupero materiali da costruzione e demolizione

Dando risposta alla sempre più impellente richiesta di sostenibilità dei prodotti, Onorati Srl ha esteso la propria attività allo stoccaggio e trattamento dei materiali provenienti dalle attività di costruzione e demolizione, riuscendo ad ottenere aggregati riciclati conformi alla marcatura CE reintegrabili nel mercato principalmente nel campo dei riempimenti e dei sottofondi stradali.

Il riciclaggio dei rifiuti inerti provenienti dalle costruzioni, dalle demolizioni edilizie e dalle macerie, avviene presso i due centri di riciclaggio a Saone e Pietramurata.

I due centri riciclaggio sono autorizzati ai sensi degli articoli 31 e 33 del D. Lgs 22/97 del 5 febbario 1997 e sono attivi dall’aprile 1998.

L'impianto di Pietramurata è iscritto al registro delle imprese che effettuano operazioni di recupero della Provincia di Trento con il n. 172 del 18/04/2013.

L'impianto di Saone è iscritto al registro delle imprese che effettuano operazioni di recupero della Provincia di Trento con il n. 173 del 18/04/2013.

Trasporto demolizioni e noleggio container

La Onorati Srl è iscritta all'Albo Nazionale Gestori Ambientali ed è autorizzata alla raccolta e al trasporto di rifiuti speciali. Dispone di mezzi adeguatamente attrezzati grazie ai quali è in grado di intervenire con efficienza e tempestività.

Il parco macchine è stato potenziato negli anni per offrire alla clientela servizi sempre più ampi e differenziati. È per questo motivo che dal 2009 offre da possibilità di noleggiare container per il trasporto dei rifiuti, garantendo così un servizio più completo ed immediato, adatto anche al cliente privato. Tale servizio copre la zona delle Giudicarie e tutta la zona della Valle dei Laghi, Valle di Cavedine e Terlago.

Tipologie di rifiuti

Descrizione rifiuto

Codice CER

Rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione, diversi da quelli di cui alle voci 17 09 01, 17 09 02 e 17 09 03 (ovvero non contenenti mercurio, PCB e sostanze pericolose)

17 09 04

Cemento

17 01 01

Mattoni

17 01 02

Mattonelle e ceramiche

17 01 03

Miscugli di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, diversi da quelli di cui alla voce 17 01 06 (ovvero non contenenti sostanze pericolose)

17 01 07

Condizioni per l'accettazione dei rifiuti

È obbligatorio munirsi di FORMULARIO IDENTIFICAZIONE RIFIUTI vidimato dall’Ufficio del Registro o dalla Camera di Commercio.

L’accettazione è ad esclusivo giudizio del responsabile dell’impianto di riciclaggio e verrà accettata con la firma sul Formulario Rifiuti che dovrà essere compilato correttamente in ogni sua parte onde incorrere in pesanti sanzioni.

Le quantità sono pesate e viene fatturato il peso riscontrato a destino.

Se nel materiale scaricato si dovessero trovare rifiuti non autorizzati al deposito, si riterrà responsabile ai fini legali il produttore e/o conferitore addebitandone, senza alcuna riserva, tutti i costi sostenuti ed i danni conseguenti all'indebito conferimento.

Al momento dell’accettazione, il trasportatore deve dichiarare il tipo di rifiuto che intende scaricare, assumendosene la responsabilità.

Non possono essere scaricati rifiuti se non quelli sopra menzionati.

Vengono applicate maggiorazioni per cemento in pezzatura grossa da pinzare e per rifiuto giudicato dal responsabile contenente impurità come legno, plastica, ecc.

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni Privacy Policy.

Accetto i cookie